+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Tutelarsi per controparete QUASI morta

  1. #1
    Member alessandra is on a distinguished road L'avatar di alessandra
    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    13
    Potenza della reputazione
    2883

    Tutelarsi per controparete QUASI morta

    Una persona vorrebbe comperare un immobile da una donna che ha più di 90
    anni. Le auguro ancora lunga vita.

    Il problema è che il rogito per motivi tecnici (impegno essenziale della
    cedente di cambiare la destinazione d'uso) non può essere effettuato subito.
    La donna oltre che facoltosa è pure senza eredi diretti.....

    Non per gufare nessuno ma a quell'età ogni giorno è buono per lasciare il
    mondo terreno pertanto volevamo capire se si potevano evitare pasticci.
    Il pasticcio più grosso è quello della promittente venditrice che muore e di
    un bel litigio tra lontani parenti per accaparrarsi la sontuosa
    eredità....questo potrebbe comportare una vertenza di anni con conseguente
    impossibilità per lungo tempo di entrare in possesso dell'immobile,
    finalizzando l'acquisto, o almeno di avere il doppio della caparra a titolo
    risarcitorio.

    Secondo voi c'è qualche stratagemma/clausola/accorgimento che possa valere
    anche a seguito dell'eventuale decesso della donna per portare a compimento
    il contratto??

    Io avevo pensato per un attimo a un'assicurazione sulla vita della donna per
    i prossimi mesi e con beneficiario l'acquirente ma quale assicurazione
    coprirebbe il rischio di morte di una ultranovantenne?????

  2. #2
    Member fabio is on a distinguished road L'avatar di fabio
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    brindisi
    Messaggi
    18
    Potenza della reputazione
    2888

    Preliminare registato ed una consistente caparra penitenziale che tenga
    conto dei rischi adotti.
    Ovviamente lunga vita a questa facoltosa signora.

  3. #3
    Member gioele is on a distinguished road L'avatar di gioele
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    roma
    Messaggi
    19
    Potenza della reputazione
    2889

    ma quale
    assicurazione coprirebbe il rischio di morte di una ultranovantenne?????



    Eppure sono poche le persone che muoiono a 90 anni!
    Quindi il rischio è basso per le assicurazioni...

    Nei corsi di statistica si racconta questa storiella per evidenziare che
    i dati vanno maneggiati con molta cautela.

  4. #4
    Member alessandra is on a distinguished road L'avatar di alessandra
    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    13
    Potenza della reputazione
    2883

    ....ho capito che sono pochi a morire a 90 anni....ma questa c'è già
    arrivata e fatti i dovuti scongiuri penso che nel prossimo anno sia più
    facile che schiatti lei che non io (SGRAT-SGRAT)

    Parlando di numeri ora si è impiattato un accordo per 600.000 euro con
    50.000 euro di caparra confirmatoria. Il problema non è tanto l'entità
    dell'eventuale indennizzo (restituirebbero 100.000 euro) quanto la certezza
    dei tempi.
    Se ci fossero impicci sull'eredità i soldi si prenderebbero solo a pasticci
    risolti da un giudice???? Nel frattempo l'acquirente avrebbe lasciato
    parcheggiato 50.000 euro nelle tasche di sconosciuti!

  5. #5
    Member gioele is on a distinguished road L'avatar di gioele
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    roma
    Messaggi
    19
    Potenza della reputazione
    2889

    In questi casi metto un'opzione per l'acquirente per converire il
    preliminare d'acquisto in un contratto di locazione mooolto lungo con un
    canone piutoooosto basso fino a concorrenza della caparra.

  6. #6
    Junior Member massimo2 is on a distinguished road L'avatar di massimo2
    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    8
    Potenza della reputazione
    2884

    sostituire (o meglio affiancare) la caparra con una fidejussione a prima
    richiesta?

  7. #7
    Member lupo is on a distinguished road L'avatar di lupo
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    teramo
    Messaggi
    18
    Potenza della reputazione
    2888

    concordo, ma le fideiussioni costano, soprattutto in questi periodi in
    cui le banche ricaricano parecchio.

  8. #8
    Administrator Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of Avv. Amedeo Di Segni has much to be proud of L'avatar di Avv. Amedeo Di Segni
    Registrato dal
    Apr 2010
    residenza
    Roma
    Età
    69
    Messaggi
    1,078
    Potenza della reputazione
    50

    E' possibile pattuire già in sede di compromesso che il possesso dell'immobile sia immediatamente assegnato all'acquirente: in caso di premorienza del venditore quindi nei fatti l'acquirente già dispone dell'immobile ed una eventuale causa degli eredi incide sul diritto ma non sull'effettivo godimento del bene fino alla fine della causa stessa.

+ Rispondi

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

     

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Vota questo sito